≡ Menu

Lamborghini Miura: un’auto, un mito

E’ sicuramente una delle auto più importanti della storia dell’industria automobilistica. Il mondo dell’auto non è stato più lo stesso dopo la Miura, che ha imposto nuovi canoni stilistici.

lamborghini miura 1

Motore centrale
La Miura era un’auto con motore centrale, che erogava 350 CV, con una linea affascinante ed innovativa. Venne progettata da Marcello Gandini per la carrozzeria Bertone nel 1966.

All’epoca Ferruccio Lamborghini, il fondatore della casa di San Agata bolognese, era scettico sul mettere in produzione la Miura, temeva di venderne pochi esemplari, forse proprio per la sua linea fortemente innovativa, che poteva anche destare sconcerto all’epoca.

Prima produzione di soli 275 esemplari
Comunque alla fine, Lamborghini autorizzò la produzione della Miura, anche se in serie limitata. Tra gli anni 1966 e 1969 uscirono, infatti, dalla linea di produzione solo 275 Miura.

lamborghini miura 2

Miura S, l’evoluzione
Successivamente nel 1969, venne lanciato sul mercato il modello evoluzione, la Miura S.

Dati tecnici Lamborghini Miura S

Periodo di produzione: dal 1969 al 1971
Motore: V12 di 4 litri
Potenza: 370 CV
Velocità massima: 285 Km/h
Esemplari prodotti: 338

Altri articoli simili sulle auto:


{ 1 commento… add one }

  • Paolo 20 febbraio 2010, 2:05 pm

    Questa era una macchina.. le lamborgaudi di adesso non danno più le emozioni di una vera Lamborghini..
    Non hanno più anima

Lascia un commento